Su Trobasciu

Un’impresa tutta al femminile nel rispetto dell’antica tradizione tessile di una Sardegna arcaica alla quale le donne erano solite dedicarsi fin dalla tenera età per preparare i dodici sacchi del grano, necessari per il corredo matrimoniale. Il genio creativo del designer Eugenio Tavolara, segna la svolta nella produzione: da domestica a imprenditoriale e dalla tradizione ai primi guizzi intuitivi di innovazione nelle forme e nei filati.


Metodologie e Tecniche

Se quella a pibiones, i grani che evocano l’ acino d’uva, è la tecnica più diffusa in Sardegna, quella Bagas è al contrario il segno la cifra stilistica di Su Trobasciu: una tessitura broccata che utilizza fili supplementari colorati per realizzare i disegni nell’ordito impiegando filati di lana, di lino e canapa.

La tessitura è eseguita interamente su telai tradizionali con battuta manuale. Nei telai orizzontali si possono realizzare tappeti di dimensioni fino ai tre metri e venti centimetri, mentre in quelli verticali che non consentono variazioni tecniche, l’area di lavoro è molto limitata e le misure variabili dei manufatti è realizzata in piccole parti completate col pettine.


Contatta l'artigiano

Contatta l'artigiano

Utilizza il seguente form per porre qualsiasi domanda, di livello tecnico o meno, utile a costruire una futura collaborazione con l'artigiano.


Pensare per fare...

Think to do